Non ci sarà nessun processo per il sequestro dei 131 migranti trattenuti a bordo della nave della Guardia costiera Gregoretti, nell’agosto 2019. Il gup Nunzio Sarpietro del Tribunale di Catania ha deciso il “non luogo a procedere perché il fatto non sussiste” per l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona per non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Pure Salvini incontrò lo 007 Mancini durante la crisi Conte

prev
Articolo Successivo

Gratteri: “Nessun ruolo nel summit all’autogrill”

next