“Si tratta di cogliere un’altra occasione cruciale per disegnare una Rai riconducibile alla versione aggiornata di ‘una nazione che sa parlare alla nazione’, con il linguaggio della trasparenza, della completezza e della contestualità, cioè del pluralismo” (dall’intervento di Sergio Zavoli al Seminario sullo stato della tv in Italia, 24 novembre 2009 – Atti parlamentari, pagg. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

La Repubblica tradita

di Giovanni Valentini 12€ Acquista
Articolo Precedente

Dice Gesù. La vita è la vite: germoglio e flusso, non una “cosa” da piazzare

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Mora

next