Onorevole Claudio Fava, ha definito il libro di Michele Santoro Nient’altro che la verità (Marsilio) “uno sputo in faccia a ogni verità”. Non crede a quanto dice il killer Maurizio Avola? Avola fu già protagonista nel 2008 di un libercolo (Mi chiamo Maurizio, sono un bravo ragazzo, ho ucciso ottanta persone di Roberto Gugliotta e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Guidò gratis la Film Commission. “Ma le fatture le ha pagate la Lega”

prev
Articolo Successivo

La legge anticorruzione di Bergoglio: no a dirigenti condannati e prescritti

next