E per la serie “È che sei stupido mi dispiace non le faccio io le regole”, la posta della settimana. Caro Daniele, la sinistra deve tornare alla lotta di classe. Mettere i diritti dei lavoratori al centro e costruire la società intorno a questo concetto. Case, lavoro, salario sicuro, sanità pubblica, pensioni, welfare. Tutto ciò […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“B. delinquente e malavitoso”: ecco perché si può dire

prev
Articolo Successivo

Professor Conte, di lei sappiamo troppo poco

next