Le modalità della morte di George Floyd, la circostanza che sia stata ripresa e diventata virale, le proteste successive e il loro riconoscimento globale: la polarizzazione fra le forze di polizia e i manifestanti di Black Lives Matter istigata dalle dichiarazioni incendiarie di Donald Trump contro i primi; la crescita dell’attivismo nei mesi di preparazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Chi protesta si pentirà”: Putin minaccia il mondo

prev
Articolo Successivo

Video. La gioia di Darnella, che a 17 anni ha fatto storia

next