L’ex ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo, non ha dubbi: la mancata proroga della commissione sulla riforma degli ammortizzatori sociali, che prelude a un abbandono della riforma stessa, “sarebbe un errore”, tanto più che quella strategia era stata scelta da “un governo di cui faceva parte il Pd di Andrea Orlando”, suo successore al ministero. Così […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Ammortizzatori sociali: rischio “riformina”

prev
Articolo Successivo

Flop l’attacco al Cashback. Crescono ancora i dati sui consumi

next