Da tempo si era stabilito in Brasile, dove gestiva attività finanziarie legate a Cosa Nostra. A tradirlo è stata la voglia di passare le vacanze di Pasqua in Italia. Così i carabinieri del nucleo investigativo di Palermo sono riusciti ad arrestare Giuseppe Calvaruso, boss mafioso ritenuto capo mandamento di Pagliarelli. Attraverso una rete di prestanome […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Addio a Mundell, premio Nobel per l’Economia

prev
Articolo Successivo

Covid, il contagio della confusione

next