Tre anni e mezzo fa, presentando a Roma un volume di scritti di Lenin, ci parve – pur senatore – ancora irriconciliabile con la realtà. Alla fine, dopo aver elencato i successi economici del governo cinese, concluse con luciferina grazia: “Dicono che non c’è la democrazia… be’, pazienza”. Mario Tronti, 90 anni a luglio, ha […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

I rider scioperano per un giorno: le aziende raddoppiano la paga a chi decide di lavorare

prev
Articolo Successivo

Il pallone viaggerà in Internet. Vince Dazn, finisce l’era Sky

next