Una situazione politica che mi dà sconforto Alla vigilia del varo del nuovo governo una mia riflessione. Mi soffermo su tre aspetti: primo, sull’uscita dignitosa di Conte che meriterebbe un po’ più di riconoscenza per la serietà e l’onestà che hanno contraddistinto il suo impegno nel governare l’Italia in uno dei periodi più drammatici della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Diluvio Universale. L’arcobaleno: segno del patto di Dio con il Creato

prev
Articolo Successivo

Covid-19: addio Bellugi, bandiera dell’Inter. Aveva già avuto l’amputazione delle gambe

next