Possiamo chiamarla “la maledizione del 3 per cento”. Esoterismo o no, Matteo Renzi ormai si è talmente abituato alla percentuale dei suoi sondaggi – anche se molti istituti, a dire il vero, danno Iv al 2 – da portarsela dietro pure quando va in televisione. Due sere fa il Nostro ha infatti provveduto a rovinare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Colle al buio: “Il premier ci dica cosa vuole fare”

prev
Articolo Successivo

I Responsabili (per adesso) fermi al palo: “C’era la fila”

next