La pandemia consente ai giganti hi-tech di rafforzare i loro monopoli globali. Il Covid spinge la digitalizzazione del lavoro e dell’istruzione, la domanda nel commercio e servizi online. Per uscire dalla recessione i tassi resteranno a lungo ai minimi. Tutto ciò aumenterà la finanziarizzazione delle grandi piattaforme digitali. Lo spiega un rapporto del Centro di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Dal governo ai privati: il piano da oltre 11 miliardi per far “traslocare” la Pa

prev
Articolo Successivo

Il libro della Kelton e la MMT: ri-pensare fuori dalla scatola

next