L’urgenza di produrre e rendere accessibile un efficace vaccino anti Covid-19 ha spinto la Ue a promuovere una strategia comune. La Commissione Ue per la Salute sta attivamente lavorando per ottenere un portfolio di vaccini quanto più ampio possibile, includendo vaccini prodotti utilizzando diverse tecnologie. In questo periodo la negoziazione con le big Pharma è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Sesso con gli ortaggi, “Il segreto” e pregiudizi un tanto al chilo

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Franzaroli

next