Reintegrato il pm Nino Di Matteo nel pool della Procura nazionale Antimafia che indaga sulle stragi di Capaci e via D’Amelio. Nel maggio dell’anno scorso era stata decisa la sua esclusione dal procuratore nazionale Federico Cafiero De Raho che gli contestava di aver rilasciato un’intervista sulla strage di Capaci alla trasmissione televisiva Atlantide in onda […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Viadotti della A24, chiesto il giudizio per Carlo Toto

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Beppe Mora

next