Curve epidemiche in netta ascesa, pressione crescente sugli ospedali, contact tracing saltato. Milano, Napoli, Roma e Genova sono le “grandi malate” di questa ripresa autunnale dei contagi da SarsCov2. Risparmiate dalla prima ondata, ora tentano di scongiurare di finire travolte dalla seconda mettendo in campo misure e restrizioni localizzate. Con lo spettro di lockdown regionali […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Ok al concorso degli insegnanti, assembramenti per Trenord

prev
Articolo Successivo

Ranieri Guerra (Oms): “Il lockdown provocherebbe rivolte armate. Evitiamolo”

next