Sotto la Mole si è consumato uno strano cambio di scena per Fiat, di certo più consapevole e premium green con la nuova 500 elettrica. La terza generazione di una icona nata nel 1957, rinnovata profondamente nel 2007 e rigenerata ora non più in un modello, ma addirittura in una strategia da marchio a se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Quel gran secchione di Bowie. Il Duca, lettore compulsivo

prev
Articolo Successivo

Serie 4, il coupé tedesco è tecnologico

next