“Dispero nel vedere che usiamo la povertà infantile per schermaglie politiche”. Dispera anche metà del Regno Unito, che con Marcus Rashford aveva sperato, appunto, che la Camera dei Comuni approvasse la sua richiesta di fornire pasti gratis anche durante le vacanze ai bambini poveri, i figli dei più disagiati, quelli per cui il sistema di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

L’ultimo show. Sei risposte per sei Stati

prev
Articolo Successivo

“Il complottismo di QAnon si nutre degli scandali reali”

next