Lo studio della comunicazione divertente mostra come i tratti comici siano cumulativi, e le classi tendano a sovrapporsi: una gag può essere, allo stesso tempo, un caso di comicità del paragone, della massima, della reciprocità (comicità della retorica); e un caso di comico di carattere, o di situazione (comicità nella retorica). Un fanatico di spiritismo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Pandemia e screzi: il declino dei Gilet

prev
Articolo Successivo

Maledetto imbroglio il no di sinistra

next