Mea culpa. Dice Gualtieri: “Sulla Cig in deroga troppi ritardi, abbiamo sbagliato”

3 Settembre 2020

Milioni di lavoratori,per mesi, non hanno visto un euro nonostante fossero, formalmente, in cassa integrazione: nella stragrande maggioranza dei casi si è trattato dei dipendenti coperti dalla cosiddetta “Cassa in deroga”, che aveva procedure particolarmente farraginose. Ieri, ospite di Rai3, il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha ammesso l’errore (corretto solo col decreto Rilancio di maggio, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.