“È una cosa che fa ridere i polli”. Luciano Gattinoni, classe 1945, non ama i giri di parole: questa, per dire, è la prima cosa che dice se gli si chiede un’opinione sull’ospedale che Regione Lombardia ha voluto costruire alla Fiera di Milano. Per capirci sull’autorevolezza di quel che state per leggere bastano poche parole: […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Salvini: “Zaia premier? È uno dei migliori, ma è una risorsa per il Paese in futuro”

prev
Articolo Successivo

Fase 2. La “secessione” di nord e Sicilia

next