Tamponi mai arrivati, protezioni assenti e morti sospette. I Nas hanno avviato a Torino e provincia una decina di attività d’indagine sulle Rsa. Fino a cinque-dieci blitz solo nel Torinese. La Procura di Torino ha aperto una prima inchiesta sulla San Giuseppe di Grugliasco, dove i morti sono 26. Gli inquirenti dovranno accertare se le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

“Io, costretta a mentire per scovare il focolaio”

prev
Articolo Successivo

“Chiamavo la Asp e dicevano: ‘Avete già troppe mascherine’”

next