Se ad Altan venivano in mente “pensieri che non condivido”, a me capita di peggio: oggi condivido pensieri di chi non condivido mai. Per esempio, che Dio mi perdoni, l’Innominabile che eccezionalmente ne ha detta una giusta, rischiando financo di trovarsi dalla stessa parte del governo di cui fa parte: “Ridurre gli orari dei negozi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

sabato 21 marzo 2020

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Vauro

next