Non era affatto scontato e figurarsi se è stato facile. Ma in serata Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento in Regione Campania, giura che il suo passo di lato non è una conversione o una resa: “Già mesi fa avevo detto pubblicamente che per la mia regione auspicavo un Conte campano. E Sergio Costa è la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Mossa M5S in Campania: “Il candidato è Costa”

prev
Articolo Successivo

Ma i dem s’arroccano: “Avanti con De Luca”

next