Il M5S sta in mezzo al guado e il suo prossimo futuro passa per un bivio, fatto di due strade per ora fatte di buio. Perché la possibile successione a Luigi Di Maio è un enigma. Può portare a un nuovo capo politico che al momento però non c’è, non si intravede. Oppure a un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Di Maio smentisce, ma tutti nei 5S parlano del suo addio

prev
Articolo Successivo

Di Battista: “Di Maio? Se il Paese è migliorato è anche merito di Luigi”

next