Per vent’anni, a mo’ di battuta, abbiamo scritto che B. avrebbe continuato a vincere anche da morto perché, dopo il berlusconismo con B., sarebbe arrivato il berlusconismo senza B.. Ma in Italia non bisogna mai fare battute, perché poi si avverano. B. non è morto, ma non è mai stato così fuori gioco. Eppure il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

La vignetta di Mannelli

prev
Articolo Successivo

La Testatina

next