Anticipiamo stralci di un racconto di Michel Houellebecq, tratto dalla raccolta “Cahier”, in libreria da giovedì 21 con La nave di Teseo. Dev’essere successo, penso, nella primavera del 1992. La mia prima raccolta di poesie, La ricerca della felicità, è appena uscita. Pranzo con Jean Ristat in una pizzeria di Ivry-sur-Seine. Mi serve dell’altro vino, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il generale iraniano che tiene in ostaggio l’Iraq

prev
Articolo Successivo

Polanski “Resterà nella storia. Le polemiche no”

next