Massimo Carminata fuori dal regime di carcere duro riservato ai boss mafiosi: il “Nero” dice addio al 41-bis. C’era una volta Mafia Capitale, infatti. Dopo la sentenza della Cassazione rimangono le vicende dei protagonisti del Mondo di mezzo, non più mafia, ma due associazioni a delinquere distinte anche se in affari tra loro. E ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Italia stupefacente, chilometro per chilometro

prev
Articolo Successivo

Scarcerato di nuovo il “boss dei boss” della ’ndrangheta

next