Dalla Leopolda fiorentina all’Umbria che andrà al voto domenica, il passo è breve. Poco più di cento chilometri. I prossimi sei giorni, tutti gli occhi saranno puntati sull’ex regione rossa colpita dallo scandalo sulla Sanità, che a maggio ha travolto l’ex giunta Pd di Catiuscia Marini. È il rush finale, la settimana decisiva che si […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

La “Signora dei Droni” da Torino a Chigi: molti spot e poco futuro

prev
Articolo Successivo

Gozi uno e trino: “Le Monde” scopre un contratto con Malta

next