Dopo l’attacco a una sinagoga e a un ristorante turco a Halle, in Germania, che ha fatto due vittime il 9 ottobre, un rapporto confidenziale di Europol rivela che l’ultradestra europea si sta armando e sta reclutando tra soldati e poliziotti. Il killer di Halle, Stephan B., tedesco, 27 anni, simpatizzante d’“estrema destra”, era pesantemente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Il principe Carlo e Bolsonaro: le due facce della “diplomazia” dei santi

prev
Articolo Successivo

Tutti i falsi Modigliani: guida per storici d’arte (e pm)

next