Carlo De Benedetti ci ha ripensato: rivuole il controllo di Repubblica e del resto dei giornali e delle radio infilati nella Gedi Spa per “rilanciare il gruppo”. E da chi lo rivuole? Dai suoi tre figli, a cui l’Ingegnere, oggi quasi 85enne, aveva lasciato anni fa le quote della finanziaria di famiglia, la Cir guidata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Carcere agli evasori, Di Maio s’impunta: slitta il decreto fiscale

prev
Articolo Successivo

“Per farci capire davvero ci servono altri 10 anni”

next