Da un quindicennio, sin dai tempi dei miei reportage da New Orleans con l’acqua che mi arrivava alla vita dopo l’uragano Katrina, cerco di capire che cos’è che sta interferendo con il basilare istinto di sopravvivenza dell’umanità, perché troppi di noi non stanno reagendo quando la casa va a fuoco, quando è così chiaro che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Tripoli, per la pace ci riprova Angela Merkel

prev
Articolo Successivo

Lucia, vittima dell’ex fidanzato e dei risolini di Bruno Vespa

next