Se il buon giorno si vede dal mattino, la giornata del governo M5s-Pd promette tempesta. I ministri non si sono ancora seduti dietro le loro scrivanie e già dichiarazioni e interviste marcano le differenze e annunciano conflitti. Dopo Paola De Micheli, neotitolare dem di Trasporti e infrastrutture, che ha subito esternato tutto il suo amore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’ex sindaca grillina del “caso Quarto” in piazza con la Meloni

prev
Articolo Successivo

Prima modifico, poi cancello: come cambia Wikipedia per la De Micheli

next