Paolo Gentiloni, a Bruxelles, si muove a suo agio, come del resto ovunque. Il presidente del Pd (che magari, come scrive l’Avvenire, potrebbe essere rimpiazzato da Matteo Renzi) e neo commissario italiano nel “governo” europeo ha incontrato ieri la presidente Ursula von der Leyen per un incontro di un’ora definito molto amichevole e di grande […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

L’uomo di Putin e l’italiano. Mail, incontri e contatti

prev
Articolo Successivo

M5S e Verdi si parlano: “Ora Salvini non c’è più”

next