Sabato prossimo, 7 settembre, le avanguardie dei movimenti ambientalisti Friday for Future, Extintio Rebellion, No grandi opere inutili e dannose e No grandi navi, in vista dello sciopero transcontinentale contro i cambiamenti climatici del 27 settembre, conquisteranno il red carpet della Mostra del cinema del Lido a chiusura del Climat Camp che ha visto più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Franceschini, torna il Mibact peggiore

prev
Articolo Successivo

franzaroli

next