Per citare la poco fortunata espressione di un altro noto Matteo, si potrebbe dire che Salvini è nella fase dei pop-corn. Il capo della Lega aspetta. Aspetta e osserva. Registra con soddisfazione le prevedibili difficoltà nella trattativa tra Cinque Stelle e Pd. È convinto che le correnti interne ai due partiti finiranno col sabotare ogni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Il premier ci crede e chiude la porta alla Lega: “È finita”

prev
Articolo Successivo

La vita agra della base dem: “Il boccone M5S va ingoiato”

next