Se oggi tra 5 Stelle e Pd sembra esserci intesa, fino a poco fa il tema del taglio dei parlamentari aveva invece creato non poche divisioni tra i potenziali alleati. I grillini promotori della riforma, i dem tre volte contrari in Aula, unici insieme a LeU e +Europa. Recuperando i dibattiti alle Camere nei giorni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Grillo ‘eleva’ il premier, il capo politico segue (ma non esclude Chigi)

prev
Articolo Successivo

Se salta tutto Mattarella ha già stabilito la data ultima per le urne: il 10 novembre

next