Umbria

Segregata e violentata per tre giorni da ex fidanzato: l’incubo di una 28enne

L’uomo, irregolare di origini albanesi, è stato arrestato

Di FQ
6 Agosto 2019

Un anno di minacce e pressioni. Tre giorni di terrore e violenza: rapita dal suo ex, segregata in un appartamento e violentata ripetutamente. Fino a quando la donna non è riuscita a scappare, gettandosi dalla macchina in corsa dove l’aguzzino l’aveva costretta a salire per accompagnarlo in un viaggio a Roma. L’incubo era iniziato mercoledì […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.