Qualcuno avverta Giuseppe Conte. Perché l’Avvocatura dello Stato dice che si è sbagliato. Almeno a leggere la memoria in cui l’organismo di via dei Portoghesi sostiene la piena legittimità della nomina a consigliere a Palazzo Spada, di Antonella Manzione. L’ex capo dei vigili urbani di Firenze che Matteo Renzi aveva prima chiamato a Roma piazzandola […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

“Non dissi no a Tiziano Renzi per sudditanza psicologica”

prev
Articolo Successivo

Grandi Navi a Venezia, pericoli elementari

next