C’è un personaggio che assume nuovo spessore nella trattativa della Lega a Mosca per far arrivare al partito 5,5 milioni di euro tramite un accordo tra Rosneft ed Eni. “Un uomo che si chiama Mascetti”, dicono gli italiani che si trovano nell’hotel Metropol di Mosca, finiti nella registrazione pubblicata da BuzzFeed(“è un nostro uomo”). Andrea […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Condannato dal passato: il messaggio a Matteo

prev
Articolo Successivo

Fatto a mano di Natangelo

next