Vittorio Feltri, noi “terroni” non accettiamo etichette In seguito alla pubblicazione di alcuni articoli del quotidiano Libero ritenuti offensivi della dignità dei meridionali, il Sud Italia è stato stimolato ad assumere un diverso atteggiamento rispetto alla sua tradizionale indolenza, che lo rende succube dello strapotere politico ed economico del Nord. Dal piano della riflessione al piano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La vignetta di Beppe Mora

prev
Articolo Successivo

Altro che migranti: il problema (strutturale) sono gli italiani che fuggono

next