Il trojan installato sul cellulare del pm di Roma Luca Palamara, leader di Unicost ed ex consigliere Csm, ha svelato i segreti e le inconfessabili trattative tra le correnti giudiziarie, con il contorno delle interferenze della politica, sulle nomine dei vertici dei maggiori uffici giudiziari. Trattative che hanno ridotto a mercimonio una delle funzioni più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Sull’orlo della fame: i soliti liberi professionisti e commercianti

prev
Articolo Successivo

Una raffica di procedimenti perché indaga su Stato&mafia

next