Nei media più critici, l’accostamento di Donald Trump a un boss della mafia è diventato quasi un luogo comune, ma fa comunque una certa impressione vedere stampata sul Financial Times la faccia di Trump con gli stessi lineamenti di Marlon Brando ne Il Padrino. “Il suo modo di condurre la politica estera, la sua enfasi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Del Gaudio “peggio” di Verdini: 10 milioni per danno erariale

prev
Articolo Successivo

Insulti a Camilleri, quattro webeti non fanno notizia

next