Durante la campagna elettorale per le presidenziali americane del 2016 molti elementi della proposta di Trump avrebbero dovuto indurre buona parte della politica italiana a considerarne la vittoria come un’opportunità. L’affermarsi in America di un leader meno propenso alle ingerenze nella politica interna di altri Paesi dischiudeva la porta a un alleggerimento del condizionamento che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

F35, Iran e Venezuela: Salvini cerca la benedizione di Trump

prev
Articolo Successivo

Lotito sogna il Senato: la Giunta pronta a “regalargli” un seggio

next