Al centro, al centro. Ma fino a un certo punto. S’intensifica il dibattito su cattolici e politica nel nostro Paese dopo il lustro di sospensione imposto da Bergoglio all’inizio del suo pontificato nel 2013, necessario per purificare la Chiesa italiana dagli sconquassi della gestione del cardinale Tarcisio Bertone, emulo destrorso e maldestro del ruinismo interventista. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Per sciogliere il nodo Brexit è possibile un altro referendum

prev
Articolo Successivo

Sarri alla Juve: pace a chi sognava Pep

next