Canta che ti passa, dice il proverbio.Il potere “curativo” della musica si unisce a quello della ricerca scientifica: stasera a Roma saranno i giovani cantautori a prendere la scena e ad accendere i riflettori sugli studi per la cura dei linfomi. La seconda edizione di I FIL GOOD, a Largo Venue sulla Prenestina, sarà l’occasione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

A16, sequestro bis delle barriere: “Rischio diffuso su tutta la rete autostradale italiana”

prev
Articolo Successivo

Magliette rubate, tutti i buchi nella difesa di Marco Carta

next