Non c’è sintonia tra gli elettori del Pd e quelli del M5S Prima di leggere l’editoriale di Travaglio sui Tafazzetti che continuano nonostante tutto a votare Pd, ho avuto una forte discussione con uno di loro, uno dei miei coetanei 70enni che mi rimproverava perché dopo aver votato sempre a sinistra ho cambiato idea […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Fulvio Tomizza. Un autore ingiustamente dimenticato. Come tanti, purtroppo

prev
Articolo Successivo

Depistaggi su Cucchi, l’Arma contro i suoi: “Gravissimo intralcio all’azione dei pm”

next