Non solo da Roma. Alla Lega stanno per arrivare nuove grane. Sull’associazione Più Voci, presieduta dal tesoriere leghista Giulio Centemero, sta infatti indagando anche la Procura di Milano. Alcuni documenti, inviati nei mesi scorsi dai magistrati di Brescia, sono ora all’attenzione dei pm guidati dal procuratore milanese Francesco Greco, che stanno verificando se alcune donazioni, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Grana bis per Siri: inchiesta sul denaro per la palazzina

prev
Articolo Successivo

Fatto a mano di Natangelo

next