“I debiti restano alla sindaca”. Salvini: tre balle in una sola frase

“I debiti restano alla sindaca”. Salvini: tre balle in una sola frase

“La Lega è soddisfatta, i debiti della Raggi non saranno pagati da tutti gli italiani, ma restano in carico al sindaco”. Dopo il Consiglio dei ministri notturno di martedì, Matteo Salvini esulta per aver bloccato la norma cui ha imposto il nome improprio di “salva Roma”. In una frase ci sono tre falsità. Primo: “salva […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.