New Ira, il capo di Saoradh: “La lotta armata è legittima”

New Ira, il capo di Saoradh: “La lotta armata è legittima”

Lunedì di Pasqua. Milltown Cemetery, West Belfast. Il sacrario dell’indipendenza irlandese. Qui le famiglie repubblicane portano i bambini piccoli, vestiti a festa, a farsi la foto sulle tombe di Bobby Sands e degli altri morti per la causa. Attorno al memoriale dei caduti di County Antrim circa 200 persone, alcuni giovanissimi chiusi nel mutismo. Sono […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.