Le liste ufficiali dei candidati che correranno per Lega alle Europee di maggio verranno rivelate solo oggi dopo l’imprimatur che ha impegnato fino all’ultimo istante Matteo Salvini. Che lo slogan di questa campagna elettorale su cui ha puntato molto, ossia “Prima l’Italia, il buonsenso in Europa” l’ha invece scelto da tempo. Per chiudere le candidature […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Asse fra Cairo e Giorgetti: il Giro 2020 si fa sovranista

prev
Articolo Successivo

Il fuoco mangia Notre-Dame. Parigi prega in ginocchio

next