L’ulteriore indizio che a sedersi al tavolo della grande abbuffata delle nomine della sanità umbra, insieme alla politica, c’era anche la massoneria, come anticipato da Il Fatto Quotidiano, è in un’intercettazione video del 26 marzo 2018. Si vede Emilio Duca, direttore dell’azienda ospedaliera di Perugia, che confida alla segretaria il venticello che soffia nell’ambiente: il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Sanità Umbria, la testimonianza: “Io disabile escluso per colpa della Marini: ora si dimetta”

prev
Articolo Successivo

“Consulenza finta”. A San Marino indagano su Gozi

next